martedì 23 febbraio 2016

Stanno sbocciando le primule

Di primule che fioriscono e sogni da realizzare.
A casa de la effe sono sbocciate primule di tutti i colori, con petali larghi e setosi, portando allegria al giardino e al suo cuore.
La primula è simbolo della primavera, parla di speranza, di rinascita e nuovi inizi, di rinnovamento.
Insieme alle primule, nella vita de la effe, sta sbocciando un sogno, una nuova sfida che le darà l'occasione di costruirsi un lavoro fatto su misura per lei.
Sta studiando e lavorando con intensità, per dare forma a un'idea nata dall'unione delle sue passioni e delle sue competenze.
E la cosa più bella è che ci crede. Anche se sarà dura, anche se cadrà e si rialzerà, anche se rischierà, sente di potercela fare, e questo è importante.
E il suo cuore batte con un ritmo nuovo.
L'intraprendenza la sta guidando verso un nuovo futuro e la effe ci si è affidata con fiducia e coraggio, come non accadeva da tempo, per rinascere un passo alla volta... con un solido business plan.

Da te stanno sbocciando le "primule"?

16 commenti:

  1. Sono troppo curiosa!!!! Un mega in bocca al lupo per iltuo nuovo progetto, spero si realizzi tutto nel modo migliore per te!!! 😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne parlerò quando sarà una cosa concreta, intanto ci lavoro su e speriamo bene ;-).
      Grazie del supporto e dell'incoraggiamento <3.
      Un abbraccio
      la effe

      Elimina
  2. Buongiorno Francesca! E' da poco che ti seguo ma già mi infondi coraggio e grinta! Sono curiosissima, sicuramente sarà un progetto super!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Serena, sono felice se riesco a trasmettere sensazioni positive con questo blog. Col nuovo progetto lavorativo ci sto provando con forza e determinazione e spero di riuscire a tirare fuori qualcosa di buono per settembre :-)
      A presto
      un abbraccio
      la effe

      Elimina
  3. che insieme armonioso ... arancio non le avevo mai viste .... spettacolo ....mi auguro si perfezioni il tutto e gioisco per te un abbraccio ....
    nei giardinetto davanti casa si affacciano timide viole e nascono spontanee come le margherite ....cercano il sole ... come noi ...bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Giusi. Queste primule sono per tutte noi che abbiamo voglia di primavera, sul balcone e nel cuore. Sono per i nostri piccoli grandi sogni, perché possiamo trovare la forza e il coraccio di realizzarli.
      Un abbraccio speciale
      la effe

      Elimina
  4. Ciao effe. Daiiiii!!!! Io sono sicura che ce la farai benissimo!!!!
    Però sono curiosa :)) va bene, aspetto come gli altri :))

    No, per ora le mie primule non sono nemmeno nate, non solo sbocciate. O davanti ai miei occhi c'è troppa nebbia da stress e non le vedo...
    Bacio carissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando avrò le idee un po' più chiare in privato te lo racconto volentieri, così mi dici cosa ne pensi :-).
      Vedrai che si faranno trovare le tue primule, sono lì che aspettano solo te.
      Ti abbraccio
      la effe

      Elimina
  5. Che bello avere un sogno, che bella la strada che si percorre per realizzarlo, goditela! Ovviamente, ti auguro si avveri!
    P.S. Che cosa curiosa il tuo post oggi e il mio di domani... Poi capirai.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore ♥
      Non vedo l'ora di leggerlo, allora.
      A domani
      la effe

      Elimina
  6. :D Attendo con curiosità di saperne di più!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero di concretizzare presto questo progetto è di parlarne.
      Grazie e un abbraccio
      la effe

      Elimina
  7. Brava, Effe! Nella vita, ogni traguardo va sempre visto come l'inizio di una nuova avventura. In bocca al lupo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ce la metterò tutta. Grazie di cuore.
      la effe

      Elimina
  8. Wow!!!
    Tanti in bocca al lupo e non ti fermare, non ti lasciar scoraggiare da dubbi e perplessità. Sei in gamba, forza!
    Aspettiamo notizie...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dubbi e insicurezza sono sempre in agguato. È difficile mantenere la rotta, c'è la paura e anche quella maledetta vocina che mi dice che non ce la farò mai... spero di riuscire a fare qualcosa.
      Grazie per il sostegno
      ti abbraccio
      la effe

      Elimina

lascia qui la tua traccia...