sabato 10 gennaio 2015

E poi... arriva lui...

... e mi tiene 36 ore nel letto, al buio, legata dal dolore. Mi ruba il tempo, scombina i piani, mi toglie le forze e la lucidità. Il mal di testa, cattivo e devastante, ha colpito ancora, e ancora mi devo riprendere del tutto. Vago come lo spettro di me stessa, senza energia, accartocciata fuori e dentro, in attesa che tutto torni alla normalità. Intanto, quel tempo che ho perso non me lo ridarà indietro nessuno.

16 commenti:

  1. E noooo! Mannaggia! Un abbraccione ♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per fortuna è passato!
      Benvenuta!
      Un abbraccio a te e a presto

      Elimina
  2. Un grande abbraccio Fenice ;)

    RispondiElimina
  3. Ciao FEnice, soffri di emicranie? Devono essere terribili!!!! Auguri e che non torni per un bel po'!
    Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che l'appuntamento è fisso... una volta al mese, ma non sempre così devastante... e ogni tanto salta :-). Grazie e baci

      Elimina
  4. Mi spiace, un abbraccio forte... non fa passare il male ma aiuta un po' il morale.

    ciao
    Flavia

    RispondiElimina
  5. Ah, ecco! Ho sentito la tua mancanza...mi dispiace tanto!
    Ti ha tenuto ostaggio per un bel pezzo, miseriaccia :(((

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già! Si vede che aver saltato un appuntamento lo ha reso più vigoroso. Comunque ora è passato e si torna alla normalità. Un abbraccio e grazie... sono di nuovo operativa! :-)

      Elimina
  6. ho sofferto di mal di testa per anni e so quanto possa essere terribile. Un grande abbraccio sperando tu stia meglio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono ormai più di dieci anni con alti e bassi che mi prende. Non sono capace di usare le medicine per tempo e così ci convivo come posso. Grazie e un abbraccio a te

      Elimina
  7. Pensa che mia madre, ora pensionata, ne soffriva ogni sabato pomeriggio. Probabilmente lo staccarsi dallo stress del lavoro glielo provocava, devastante e immancabile nella sua puntualità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per fortuna non è così frequente! Sarebbe drammatico, così è soltanto brutto! ;-)

      Elimina
  8. E se imparassi a usare le medicine per tempo?

    RispondiElimina

lascia qui la tua traccia...